Trasacco prima di Roma

Secondo gli studi effettuati da DON EVARISTO ANGELINI e riportati nel libro intitolato “Trasacco prima di Roma” scritto nel 1973, l’attuale Trasacco fu fondata dai Marsi, i quali occupavano i monti: Carbonaro e Montelabbrone che si trovano alle spalle di Trasacco. A testimoniare la tesi di Don Evaristo ci sono 5 epigrafi:

  • Piccola dedica ad Ercole. VII-VI Sec. a.C.
  • Ara dedicata al dio Fucino. V-IV Sec. a.C.
  • Iscrizione commemorativa a un certo PACUO di PACUO. IV Sec. a.C.
  • Tessera Hospitalis, del III Sec. a.C.
  • Iscrizione di SUPINUM

L’epigrafe N. 5 Iscrizione VECOS. SUPNA si riferisce agli abitanti della riva sud del lago Fucino denominata “Supinum” o “Supna” che significa leggero pendio, in posizione supina, tale la valle “transaquana”, che si estende in soave pendio verso Collelongo.