terremoto abruzzo

Opinioni vs Verità

Memorizzare bene questa affermazione: ” Le teorie scientifiche sono sempre aperte a revisioni, nel caso che nuove evidenze contraddicano le previsioni. Gli scienziati non pretendono di avere la conoscenza assoluta, e persino i fondamenti di una teoria possono essere considerati errati, se nuovi dati e osservazioni contraddicono le precedenti (Falsificabilità di Popper)”. Affermazione presa da: Scienza. P E R F O R T U N A!
Ho notato che la maggior parte delle ricerche fatti dagli utenti sul terremoto è: “opinioni sul terremoto in abruzzo”, pochissimi hanno cercato la frase: “verità sul terremoto in abruzzo”, ma perché ?
Tutti hanno un’opinione su Obama, opinione sulla riforma Gelmini, opinione sulla pena di morte, opinione sul razzismo, opinione su facebook e così via.
Purtroppo, la maggior parte delle persone rimane solo con un’opinione nella mente. Diciamo non hanno sete di verità. Ma la verità è fondamentale quando dobbiamo decidere su qualcosa.
Per quella percentuale di persone che sono alla ricerca della verità come me, ho fatto una piccolissima ricerca proprio partendo dalla differenza di signficato di queste due parole opinione e verità con la speranza non di aprire un’altro dubbio tra i tanti che abbiamo nella mente, ma per svegliare lo spirito critico che abbiamo tutti un po’ addormentato.
Il significato della parola opinare, secondo il vocabolario etimologico della lingua italiana di Ottorino Pianigiani è:
opinare = lat. OPINARI, che forse si stacca dalla rad. sscr. AP- toccare, cogliere, preso metaforc. per giungere con la mente (v. Opera), ma che altri riferisce alla rad. OP- col senso di vedere, che trovasi nel gr. ops occhio, òp – tô veggo e che risponde alla rad OC- del lat. oc-ulus occhio (v. q. voce).
Esporre il proprio modo di vedere intorno alle cose dubbie, spinti da alcuna apparente ragione.
Mentre la parola Verità, Dal latino verum (“vero”). In greco la verità è aletheia (a- come privativo e lèthe, “nascondimento”, ovvero, “ciò che non è nascosto”, “che è esposto allo sguardo”). La verità è la caratteristica di ciò che è vero, ossia di ciò che possiede le caratteristiche del proprio essere in modo incontestabile. Contrapposta all’opinione e alla fede, la verità sussiste quando si mostra e si rende evidente per la sua incontestabilità. La verità possiede quindi la caratteristica di essere valida universalmente in rapporto a qualsiasi situazione (contrariamente al concetto di opinione). Definizione presa da Piccolo Dizionario Filosofico.
Per non dilagarmi troppo rimando a questo link alle persone più scrupolose:
Verità

Opinioni e verità sul terremoto in Abruzzo

Opinioni e verità sul terremoto in Abruzzo

La verità non ha un padrone! La verità c’è ma bisogna saper riconoscerla nel momento giusto.